La mia pupa preferita...

BENVENUTO AI MIEI LETTORI ஐƸ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒஐ WELCOME TO MY READERS


Questo blog è nato per condividere con voi la mia passione per le bambole antiche e gli oggetti di piccolo antiquariato. Se volete scambiare informazioni i vostri commenti saranno molto graditi. Se avete deciso di rinunciare ad una bambola delle vostra collezione e desiderate adottare una delle mie, proponete uno scambio, sarò sempre felice di darvi una risposta!


Se siete in possesso di una bambola antica o vintage e desiderate una valutazione/ricerca contattatemi per chiedere un preventivo - tariffe ragionevoli!


This blog was born to share with you my passion for antique dolls and other vintage related items. If you want to post any info your comments will be welcome. If you decided to let one of your dolls go away and you would like to adopt one seen in my collection, just ask for an exchange, I will be happy to consider it and to communicate with you!








Create your own banner at mybannermaker.com!





LA MIA ANIMA FELINA....E GLI ANIMALI DEL MIO GIARDINO




LA MIA ANIMA
La mia dolce vispolina che zampetta all'ombra di una pianta, che sbadiglia sul tetto e che se la dorme comodamente raggomitolata su un cuscino. Ora è un piccolo angelo dagli occhi blu. Anche a lei piacevano molto le bambole, appena ne arrivava una nuova si avvicinava con sguardo curioso, chiedondosi probabilmente da quale parte del mondo provenisse! Dopo aver fatto conoscenza si tranquillizzava e non ha mai rovinato nulla, perchè aveva un animo sensibile, non era un animale ma una bambina parlante (conosceva il significato di alcune parole e sapeva esprimersi con tanti tipi diversi di miagolii) che mi ha accompagnato e rallegrato per 17 anni.




LA STORIA A LIETO FINE DEL MERLO MAURIZIO
Una mattina camminavo in centro quando guardando a terra noto un piccolo batufolo senza coda che mi fissa, mi abbasso e faccio per prenderlo e lui spicca un balzo e si nasconde sotto una siepe.  Preoccupata che potesse diventare un bocconcino per qualche cane di passaggio o venisse investito da un motorino, le tento tutte pur di acchiapparlo, ma alla fine desisto! Dopo circa un paio d'ore ripasso dalla stessa stradina e lui era di nuovo lì, quasi ad aspettarmi....era un segno del destino, quindi il tentativo di cattura (a fin di bene) riusciva  e Maurizio tornava a casa con me, chiuso in una scatolina con i buchi recuperata in un bar di passaggio. Mentre guidavo verso la collina mi chiedevo se ce l'avrebbe fatta a sopravvivere...in genere 1 merlotto su 2 ce la fa, e questo sembrava molto in forma! E' stato con me e nel mio giardino per circa tre settimane, il tempo di mangiare e di metter su peso e penne, poi è stato liberato nel bosco dove ha volato libero, dopo una breve esitazione di riconoscenza.
UN AMORE DI RICCETTI

Ci fu un anno in cui mamma riccia , dal bel manto grigio bordato di una striscia bianca, decise di far nascere i suoi riccetti nel mio giardino. Il luogo era sicuro, nessun cane all'orizzonte, solo qualche pigro gatto ed annoiate tartarughe che gironzolavano nei paraggi...ed ecco che spuntarono ben sei piccolini, davvoro buffi con quel musino curioso ed un nasone a punta! Li abbiamo sistemati in una scatola di cartone, un'ottima cuccia dove mamma riccia raggiungeva i suoi pargoli per accudirli e nutrirli. Tutta la famiglia è restata sotto il portico per un paio di settimane, finchè con un fischio particolare mamma riccia non ha avvisato i suoi bimbi che era ora di trasferirsi in un luogo un pò più riservato, e tutti in colonna sono partiti ringraziando per l'ospitalità.
BERNIE E LE ALTRE
La tartaruga in primo piano, la più grande e quella con il carapace più rovinato, è la mia Bernie, la capostipite! E' arrivata a far parte della mia famiglia circa 25 anni fa ( nessuna sa la sua età attuale, neanche il veterinario)...camminava impavida in mezzo alla strada ed al traffico cittadino, così l'abbiamo raccolta per evitare che venisse investita. Dopo aver inutilmente chiesto in tutti i cortili delle case vicine (ma chissà quanta distanza aveva percorso...si sa che la tartaruga va piano ma va lontano...), abbiamo deciso di adottarla, pur non essendo esperti di questo genere di animali.
Bernie si è trovata molto bene, ma si sentiva un pò sola, quindi dopo qualche tempo degli amici ci hanno regalato Rugo, un maremmano piuttosto vivace che ben presto ha fatto coppia fissa con Bernie, che quindi ha iniziato scavare buche in tutto il giardino, depositando uova. Si pensava che non sarebbe nato alcun rughino (nel nord Italia non ci sono le condizioni climatiche adatte), ed invece ho visto nascere diversi tartarughini, anche se ad anni alterni. Al momento della schiusa, sono piccoli come monete da un euro, ma perfetti in ogni particolare. Negli ultimi tre anni niente nascite (si sa c'è la crisi...) e le ultime nate sono già cresciute. Quelle che vedete nella foto hanno circa 7-10 anni e sono molto domestiche, mi vengono incontro perchè si aspettano una merenda a base di insalata!


Margot

Questa piccola pantera nera è Margot, la gatta dei miei vicini, che ha l'abitudine di venirmi a trovare in giardino nel tardo pomeriggio verso il tramonto. Un tempo la visita era finalizzata a farsi uno spuntino (in genere a base di lucertole!) ed in questo caso non andavamo d'accordo....ora ha capito e mi viene a cercare per giocare o farsi accarezzare, e allora tutto ok! Ho sempre amato i gatti ed in particolare i gatti neri, non sarà che in una delle mie vite precedenti sono stata una strega?
I gatti del mare
Allontanarsi da casa per una pausa rigenerante a volte è indispensabile, staccare la spina di telefono, pc e di tutti i collegamenti con la città ed il lavoro può essere davvero salutare, ciò a cui però non so rinunciare è l'affetto e la simpatia per i miei amici pelosi...vi presento il gattone tigrato del vicino, di taglia maxi, che sta sul bordo del terrazzo a guardarsi il passeggio noncurante dell'altezza e avvinghiato alla ringhiera stile bradipo! ed una deliziosa gattina giovane e giocherellona che mi è venuta a trovare una sera, e che dopo aver mangiato alcuni croccantini ed aver cercato di infilarsi nel camino barbecue della villetta, voleva assolutamente entrare dalla porta per ispezionare il territorio! E' stato davvero difficile resisterle...



                                         DOLCE DORMIRE........

Al rientro dalle ferie non posso fare a meno di presentarvi il mio amico peloso Pasqualino Focaccino. Proprietario di uno stabilimento balneare sulla riviera adriatica, è un bel gattone rosso di 9 anni portati bene....tra una dormita al bar ed una passeggiata in pineta, lui sì che ha capito come ci si gode la vita! Ogni tanto lavora nelle pubbliche relazioni, attira le coccole dei clienti e si lascia accarezzare da tutti, quando si stanca cambia sedia....vorrei essere un gatto :-)

Nessun commento: